Notice: Use of undefined constant wppt_style - assumed 'wppt_style' in /web/htdocs/www.fabiocapecci.it/home/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 250

Notice: Use of undefined constant wp_cumulus_widget - assumed 'wp_cumulus_widget' in /web/htdocs/www.fabiocapecci.it/home/wp-content/plugins/wp-cumulus/wp-cumulus.php on line 375

Notice: register_sidebar_widget è deprecata dalla versione 2.8! Utilizzare al suo posto wp_register_sidebar_widget(). in /web/htdocs/www.fabiocapecci.it/home/wp-includes/functions.php on line 3618

Notice: register_widget_control è deprecata dalla versione 2.8! Utilizzare al suo posto wp_register_widget_control(). in /web/htdocs/www.fabiocapecci.it/home/wp-includes/functions.php on line 3618

Notice: load_plugin_textdomain è stato richiamato con un argomento che è deprecato dalla versione 2.7 senza alcuna alternativa disponibile. in /web/htdocs/www.fabiocapecci.it/home/wp-includes/functions.php on line 3784

Notice: Undefined index: page in /web/htdocs/www.fabiocapecci.it/home/wp-content/themes/traction/functions/traction-admin.php on line 21
Social Network | Fabiocapecci.it
Skip to content

Scritto in Social Network

10
Giu

Come Funziona Twitter


Con 140 milioni di utenti attivi che hanno Tweettato negli ultimi 30 giorni, per arrivare anche ai 400 milioni di Tweet al giorno con un utente su due che Tweetta almeno una volta al giorno.
Twitter si sta rivelando man mano sempre più cool di Facebook.

Mi chiedono sempre più spesso Come funziona Twitter?, Twitter è come Facebook? quindi oggi ho deciso di parlare di Twitter!
Personalmente grazie anche al mio amico Alessio che ha fatto nascere in me questa passione, utilizzo Twitter ogni giorno di più e lo consiglio vivamente a tutti di utilizzarlo!
Risultato? In 2 minuti li vedo su Twitter!

i segreti di twitter

Che cos’è Twitter?
Sicuramente anche grazie alla TV è da molto tempo che hai almeno sentito nominare questo social network, ma forse non sai ancora esattamente di cosa si tratta.
Iniziamo con lo sfatare il mito che “Twitter sia la brutta copia di Facebook“, anche perchè analizzando la definizione di Wikipedia:

“Twitter è un servizio gratuito di rete sociale e microblogging che fornisce agli utenti una pagina personale aggiornabile tramite messaggi di testo con una lunghezza massima di 140 caratteri.”

Capiamo subito che è qualcosa di totalmente diverso.
Twitter è un servizio social molto utile perchè permette di avere una propria pagina per la pubblicazione costante di piccoli contenuti in rete in cui possiamo scegliere se renderli visibili a tutti o soltanto alle persone che ci seguono.

Ma cosa cambia da Facebook?
Facebook è realizzato con un sistema di INTERSCAMBIO DI AMICIZIE, poichè ogni utente che invia una richiesta di amicizia ad un’altra persona, sa che nel momento in cui verrà accettata, i due utenti saranno in contatto reciproco, e potranno controllare gli aggiornamenti a vicenda, mentre per Twitter nulla è reciproco.

In Twitter non avrai amici, ma persone che decideranno di seguire i tuoi aggiornamenti (chiamati follower) e persone che avrai deciso tu stesso di seguire (chiamati following).
Dato che non c’è un’automatismo che si basa sulla reciprocità, il numero di persone che tu hai deciso di seguire, sarà sicuramente diverso dal numero di persone che seguono te.
In Esempio: Un conoscente ha deciso di seguirti, tu puoi decidere di non contraccambiare, quindi lui seguirà te, ma tu non seguirai lui.

I POST pubblicati sul tuo profilo, chiamati Tweet, hanno il limite di 140 caratteri, e diversamente da Facebook che potrebbe contenere un libro, in Twitter spesso potresti essere costretto a investire più tempo sulla sinteticità a favore di una migliore qualità di tutti i micro-post.

-Uno dei punti forti di Twitter che permette spesso anche di espandere il numero di persone che ci segue, è il RETWEET.
Il retweet è una funzione che permette all’utente a cui piace un Tweet di una persona che sta seguendo, di ricondividerla ai propri followers semplicemente con un click.
I propri followers visualizzeranno il messaggio con l’autore originale, quindi se il messaggio è di qualità, o comunque virale, si darebbe inizio ad un tam-tam di retweet che regalerebbero tanta tanta visibilità.

-Per quanto riguarda i COMMENTI puoi usare la funzione di risposta al tweet dell’utente che stai seguendo, visualizzando lo spazio per la risposta noterai che verrà fuori il nome dell’utente preceduto dal simbolo “@”.
Come per le risposte, anche le Menzioni, che corrisponderebbero ai TAG testuali di Facebook, in Twitter l’utente riceve la notifica della risposta, o del messaggio sulla propria Bacheca.

Il vero punto di forza di Twitter sono gli HASHTAG e i Trend, ossia degli argomenti che in un determinato momento spopolano in Twitter.
Gli HASHTAG  possono essere definiti come dei gruppi istantanei di persone che parlano dello stesso tema e vengono preceduti dal simbolo “#”.
Gli utenti possono inserire hashtag nei propri tweet.
In Esempio: Se scrivessi: “Direzione #motorshow, peccato il #traffico!” all’istante tutte le persone che controllano questi hashtag potrebbero avere notizie sulla viabilità verso questo evento. Quindi proprio come questa mattina che ho scritto: “Buongiorno #mattinieri! Che fantastica giornata!!!!!!!! [Song =>] http://www.youtube.com/watch?v=oxqnFJ3lp5k” tutte le persone che hanno scritto #mattinieri o che lo visitano per sapere le novità, hanno visto la canzone che ho consigliato.

Immagina di realizzare istantaneamente una pagina fan da milioni di utenti su cui poter scrivere!

Mentre per quanto riguarda i TREND, Twitter mette a disposizione gli hashtag più “caldi”, quindi quelli più utilizzati e più frequentemente visitati dagli utenti desiderosi di notizie in quell’istante.

-Esiste anche la possibilità di inviare MESSAGGI PRIVATI DIRETTI agli utenti come una sorta di email privata, ma per essere sfruttata c’è la necessità che gli utenti si seguano a vicenda.

E tu, cosa aspetti ad iscriverti al social network più cool della storia?

Come registrarsi a Twitter?
1) Vai su http://twitter.com/
2) Compila lo specchietto “Nuovo su Twitter? Iscriviti”
Ecco fatto! Hai appena effettuato la tua registrazione a Twitter, ricordati di confermare la tua iscrizione cliccando sul link dell’email che hai appena ricevuto e buona tweettata!

Non ti resta che aggiungere @fabiocapecci ai tuoi following!

5
Gen

Wikipedia raggiunge i 20 milioni di dollari necessari per andare avanti!


La Wikimedia Foundation annuncia di aver raggiunto il suo obiettivo, ricevere abbastanza donazioni per rimanere in vita altri 12 mesi.
Sembrerà strano per i non addetti ai lavori, ma per mantenere il colosso, sembrano essere pervenute nelle casse di Wikipedia ben 20 milioni di dollari. L’organizzazione no-profit che sta dietro l’enciclopedia più famosa del Web dovrebbe aver superato i 20 milioni di dollari, la somma richiesta sulla home del portale non molto tempo fa in un messaggio di Jimmy Wales.

Con 20 milioni di articoli scritti in oltre 280 lingue, da circa 100.000 volontari fanno di Wikipedia il colosso web dell’informazione, che con questi numeri hanno permesso a Wikipedia di essere il quinto sito più visitato del mondo, con 11 anni di vita.

Nuovi server, nuove funzioni anche per il mobile, assistenza legale, e supporti per i volontari che contribuiscono a rendere unici i contenuti di Wikipedia; questi gli obbiettivi destinati agli oltre 20milioni raccolti.

Per il prossimo anno possiamo stare tranquilli, ma voi pensate davvero che possa continuare a raccogliere così tanti fondi ogni anno?



Notice: Undefined index: theme_ginger in /web/htdocs/www.fabiocapecci.it/home/wp-content/plugins/ginger/front/gingerfront.utils.php on line 105